Cavalier King Charles Spaniel -Storia e nome


Le origini della razza si perdono nel tempo.Piccoli spaniel, da caccia ma anche da compagnia,esistevano in Europa già intorno all'anno Mille.In epoche più recenti se ne trovano spesso raffigurati nei dipinti  accanto a nobili personaggi di corte .

E' comunque certa la loro presenza in Inghilterra dalla metà del '500 come cani della nobiltà.Vennero chiamati 'Cavalier' in onore dei Cavaliers,i sostenitori di Carlo I e successivamente di suo figlio Carlo II, che difesero strenuamente il Re durante il conflitto con Cromwell.Quando Carlo I salì al trono fece promulgare una legge che permettesse ai piccoli spaniel tanto amati dal padre di fregiarsi del nome dei fedeli difensori del Re e di entrare addirittura in Parlamento.Il 'titolo' di King venne aggiunto al nome nel XIX secolo, quando Edoardo VII ottenne dal Kennel Club che il Cavalier potesse chiamarsi in tal modo in riconoscimento dei meriti 'al servizio' della Corona.